[Day Striders] E quindi uscimmo a rivedere…

Ore 13:04 ~ …dei progetti un po’ pratici.

E con questo inizio banale iniziamo la serie di post dedicati al progetto di Sgaggio Time. Mi pareva brutto far fare tutto il lavoro al mio compagno di squadra, il GODS.

Questo progetto arriva subito dopo l’esame di Formal Methods, estremamente teorico e pesante per il sottoscritto, perciò sta avendo un impatto molto più positivo di quanto non l’avrebbe avuto se l’avessi fatto subito dopo Laboratory of Embedded Control Systems.

Per festeggiare, dunque, questa mattina sono andato a fare un po’ di spesa…

Una foto della mia spesa di oggi

Ma cosa abbiamo quì?😀

Delizioso Ruhm Pampero. Prevedo già drink durante lo sviluppo di questa piattaforma. Ah, in effetti c’è anche altro dentro questa foto… È quella robaccia della Matsuyama. Sapete che cos’è?

Una foto dell'USB to Parallel Port della Matsuyama

Un convertitore USB a Porta Parallela a 25 pins.

Che non ho ancora inserito nel PC e penso che farò durante la scrittura di questo articolo. Ma perchè ci serve questa perferica? Vediamo un po’ la piattaforma di sviluppo per questo progetto…

Una foto della piappaforma di sviluppo del progetto di Sgaggio Time

UNF UNF UN... Aspetta un secondo...

Di fatto possiamo vedere a destra la piattaforma Xilinx Virtex 2 Pro, collegata ad un alimentatore ATX, con attaccato un piccolo visore LCD. Ma c’è qualcos’altro oltre al bicchiedere di tè alla pesca vicino al mio portatile…

Una foto dello Xilinx Parallel Cable IV, un connettore JTAG

...Esattamente questo

Quest’altra periferica è lo Xilinx Parallel Cable IV, un connettore JTAG via porta Parallela alimentato da un trasformatore esterno, per il quale ho comprato un cavo bipolare per collegarlo alla corrente elettrica, visto che il cavo incluso aveva un connettore americano.

Ecco, questo è lo stato nel quale siamo. Ora iniziamo la parte brutta: Collegare il convertitore USB→Parallela e quindi Parallela→JTAG. Iniziamo!

Attacco l’adattatore. Vediamo un po’ l’output di lsusb.

Uno screenshot che mostra l'output di lsusb

Oh, cazzo. L'ha riconosciuto?

Hm. Ok, pare l’abbia riconosciuto. Ora passiamo alla connessione dello Xilinx Parallel Cable IV…

Uno screenshot che mostra del fail

Eh, appunto, cazzo.

Hm. Però non ha visto i drivers… Questo non va. Allora, vediamo un po’. Oh. È pure ora di pranzo. Allora, per ora rimaniamo così, ci sentiamo quando ho qualcosa di più.

Pubblicato il luglio 9, 2011, in Sgaggio Time! con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Braus, il fatto che lsusb ti restituisca correttamente il nome del prodotto non significa necessariamente che l’ha riconosciuto! See also /var/lib/usbutils/usb.ids

  2. Beh, pareva funzionare, diciamo. Il fatto è che non si può usare lo Xilinx Parallel Cable IV (anche il III, mi sa) usando un adattatore a causa del fatto che gli adattatori USB→Parallela troncano le richieste per le modalità d’Accesso Diretto…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: