Archivi Blog

The night after the battle…

Ore 22:37 ~ Perchè sono quì con uno dei drink peggiori della storia a scrivere sul Blog invece che a godermi la serata?

Beh, per inciso, scrivere mi piace, non è che la ritanga un’attività che ti fa sprecare la giornata, però sono giorni che vorrei giocare a videogames, perchè non sono là? Beh, la storia è un po’ lunga…

Una foto del setup di stasera: Drink da Quattro soldi e laptop che scalda come una puttana.

...quasi quanto è fuffa.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Quando uno pensa grafica…

…pensa ad un’applicazione intuitiva, facile da usare, rapido, che ti permette di fare delle figate in poco tempo, con strumenti non invasivi e, soprattutto, che non ti odiano.

Fondamentalmente quando uno pensa grafica, pensa Photoshop.

GIÀ, Dacav, Photoshop, cazzo. Sapete, sono uno che fa grafica da anni, ormai. Quando avevo 19 anni facevo da impaginatore di riserva per AnomaliE, la rivista dell’associazione. Mai bravo quanto Luber, sappiatelo, ma quando c’era da lavorare fino alle 3 con delle persone che richiedevano precisione ed ottimi risultati, beh, ero là. E non riuscirei mai ad immaginarmi mentre lo faccio con GIMP. Lasciando perdere il discorso “GIMP non supporta Out-Of-The-Box il modello di colorazione CMYK, ma solo attraverso un Plug-In che fa cagare”, perchè è una causa persa, visto che quelli che fanno GIMP non sembrano intenzionati ad aggiungere questa feature.

Ma perchè questa RAGE non chiamata? Guardate, il motivo è semplice. In pratica volevo modificare il Blavatar del blog, prendendo un’immagine e cambiandone lo sfondo da chiaro, che la rendeva indistinguibile a 16×16, a scuro. Una cazzata, no? Allora ho detto

Usiamo GIMP, voglio dire, quale modo per iniziare ad usarlo migliore di una cosa così stupida?

Non l’AVESSI MAI DETTO! Diapositiva e poi continuiamo

Un'immagine di Scanty & Stockings con lo sfondo chiaro

Eccovi l'immagine incriminata

Leggi il resto di questa voce