Archivi Blog

Seconda Stagione

Ore 22:18 ~ Una giornata un po’ meh.

E poi ti accorgi. È più di un mese che non scrivo nulla. Perdonatemi, ma sapete…

Ho scritto una cosa come 2000 parole al giorno per tutto novembre.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Quando uno pensa grafica…

…pensa ad un’applicazione intuitiva, facile da usare, rapido, che ti permette di fare delle figate in poco tempo, con strumenti non invasivi e, soprattutto, che non ti odiano.

Fondamentalmente quando uno pensa grafica, pensa Photoshop.

GIÀ, Dacav, Photoshop, cazzo. Sapete, sono uno che fa grafica da anni, ormai. Quando avevo 19 anni facevo da impaginatore di riserva per AnomaliE, la rivista dell’associazione. Mai bravo quanto Luber, sappiatelo, ma quando c’era da lavorare fino alle 3 con delle persone che richiedevano precisione ed ottimi risultati, beh, ero là. E non riuscirei mai ad immaginarmi mentre lo faccio con GIMP. Lasciando perdere il discorso “GIMP non supporta Out-Of-The-Box il modello di colorazione CMYK, ma solo attraverso un Plug-In che fa cagare”, perchè è una causa persa, visto che quelli che fanno GIMP non sembrano intenzionati ad aggiungere questa feature.

Ma perchè questa RAGE non chiamata? Guardate, il motivo è semplice. In pratica volevo modificare il Blavatar del blog, prendendo un’immagine e cambiandone lo sfondo da chiaro, che la rendeva indistinguibile a 16×16, a scuro. Una cazzata, no? Allora ho detto

Usiamo GIMP, voglio dire, quale modo per iniziare ad usarlo migliore di una cosa così stupida?

Non l’AVESSI MAI DETTO! Diapositiva e poi continuiamo

Un'immagine di Scanty & Stockings con lo sfondo chiaro

Eccovi l'immagine incriminata

Leggi il resto di questa voce

Stanco e malandato, ma l’animo brucia più di qualunque cannone laser

Ore 00:38 ~ Finito una sessione di Borderlands a mezzanotte. Sono quì, reduce da due settimane di calcolabilità e ci sono ancora circa dieci giorni prima della prova scritta. Molti di voi lo sapranno di già, ma sono preoccupato per il risultato di questa prova. Devo passarla per non trascinarmela avanti per mesi e mesi, rischiando che cambi ancora professore, rischiando di averla tra le palle quando dovrò fare la tesi, o peggio ancora!

Quando ci si sente così, che cosa si fa? I metodi sono vari e disparati, ma quando non potete uscire, non avete un posto dove incontrate della gente tipo un bar tentate di risolvere da soli.

Nel mio caso guardo una puntata a caso di un anime epico a cazzo. Questa sera è capitato l’ultimo episodio di “Sengoku BASARA 2”. Sì, un anime proprio “timido”

Screenshot dell'ultimo episodio di Sengoku Basara 2

Sì, ragazzi, voi non ci crederete ma mi è venuto da piangere dalla seria commozione la prima volta che l'ho visto...

Leggi il resto di questa voce

Anime “Vecchi”, Anime Nuovi, Sessioni a Cazzo

01:37 ~ Un post veloce, seriamente. Volevo scriverlo più lungo, ma non ho tempo. Intanto volevo mettervi al corrente di due serie animate.

Una vecchia, se così la si può definire…

Uno screenshot preso dalla sigla di “Panty & Stocking with Garterbelts”

In questo anime non vedrete proprio sempre questo.

Sì, esatto, proprio “Panty & Stocking with Garterbelts”. Guardate. Io lo aspettavo da quando ho sentito che sarebbe uscito, poi l’università mi ha fatto dimenticare della sua esistenza ed ora me lo sto guardando tutto perchè… Beh, è dannatamente figo e loro mi fanno morire. Non sono ancora arrivato a quando vengono presentate le due demoni. Probabilmente farò un post anche su di loro. Comunque sappiate che posso descrivere questo anime come “Le Superchicche sotto acido”. Ma è riduttivo. Io direi che è meglio se vi date un’occhiata alla serie in se. Ho sentito da qualcuno che l’episodio 6 sia una delle cose più dannatamente epiche dell’ultimo periodo!

Ma aspettate…

Leggi il resto di questa voce